Étranger
Ita Eng Deu
Privacy Policy

Opzioni

Nel 1939, sulla base di un accordo tra Italia e Germania, venne data ai cittadini di lingua tedesca e ladina dell’Alto Adige la “possibilità” di optare per la Germania e trasferirsi nei territori del Terzo Reich. Questa scelta lacerò la popolazione sudtirolese tra chi la vedeva come l’unica possibilità per sottrarsi all’italianizzazione forzata imposta dal fascismo, e chi, invece, (i cosiddetti Dableiber) si rifiutava di lasciare la propria terra e la propria casa. Le opzioni si risolsero in un doloroso plebiscito per la Germania. Questa migrazione di massa terminò dopo l’8 settembre 1943, con l’annessione dell’Alto Adige alla Zona d’operazioni Prealpi (Operationszone Alpenvorland), sotto diretta amministrazione militare tedesca.